Marchio

Guida introduttiva all’audio spaziale

unknown imageunknown image placeholder

Hai mai desiderato di tuffarti nel bel mezzo di un concerto o di immergerti nei suoni della natura stando comodamente a casa? Con l’affermarsi dell’audio spaziale, la fantasia può trasformarsi facilmente in realtà. In questa guida introduttiva entreremo nel mondo dell’audio spaziale per capire come funziona e per scoprire come puoi ascoltarlo anche tu.

Che cos’è l’audio spaziale?

L’audio spaziale è una tecnologia innovativa che crea un’esperienza d’ascolto tridimensionale, in cui si ha l’impressione che i suoni provengano da direzioni e distanze diverse. A differenza dell’audio stereo tradizionale, che distribuisce i suoni tra due canali (destro e sinistro), l’audio spaziale aggiunge una terza dimensione: l’altezza. Così sembra che i suoni provengano da punti specifici dello spazio, come avviene per i suoni prodotti nella realtà.

unknown imageunknown image placeholder

Come funziona l’audio spaziale?

L’audio spaziale, diversamente dall’audio stereo e dall’audio surround, si avvale di sofisticati algoritmi, tecniche di elaborazione avanzate e hardware specializzato per ricreare campi sonori simili a quelli reali. Grazie a tecnologie audio basate sugli oggetti, come Dolby Atmos, gli oggetti sonori (come la voce, gli strumenti musicali o gli effetti sonori) vengono posizionati nello spazio in posizioni strategiche, invece di essere assegnati a un canale fisso.

Immaginiamo, ad esempio, che tu stia ascoltando un contenuto in audio spaziale su un solo speaker, come Sonos Era 300. Per creare la sensazione che il suono provenga dall’alto, i driver dello speaker rivolti verso l’alto lo fanno rimbalzare sulle pareti e sul soffitto, che a loro volta lo riflettono in un punto preciso della stanza. Contrariamente a quanto avviene per l’audio mono o stereo, l’audio spaziale non è proiettato in una sola direzione, e i suoni si percepiscono come se provenissero da ogni parte.

Una delle caratteristiche principali di Dolby Atmos è la possibilità di adattarlo a diversi tipi di hardware e sistemi di riproduzione. Dolby Atmos è in grado di ottimizzare i suoni in relazione all’ambiente per creare un’esperienza d’ascolto più realistica, indipendentemente da come si ascoltano i contenuti (con le cuffie, su uno smart speaker o su un impianto home theater completo).

Perché dovrei ascoltare i contenuti con audio spaziale?

L’audio spaziale è in grado di riflettere con maggiore precisione le intenzioni dell’artista e ti permette di ascoltare i contenuti esattamente come sono stati concepiti. Quando ascolterai la musica ti sembrerà di essere nello studio di registrazione, circondato dai suoni di ogni strumento, di cui percepirai ogni minima sfumatura. Quando guarderai un film, sentirai i boati delle esplosioni tutto intorno a te, i dialoghi sembreranno provenire dalle diverse parti della stanza e i rumori ambientali ti trasporteranno al centro dell’azione: sarà come avere un cinema privato in salotto. L’audio spaziale rende più coinvolgenti e realistici i contenuti, e ogni emozione diventa più intensa.

unknown imageunknown image placeholder
unknown imageunknown image placeholder

Come si ascoltano i contenuti con audio spaziale a casa?

Per goderti comodamente a casa la musica e i film con audio spaziale ti servono due cose: un servizio di streaming che supporti Dolby Atmos e un dispositivo compatibile. Di seguito troverai alcuni dispositivi che puoi utilizzare per riprodurre i contenuti in Dolby Atmos:

Cuffie:

uno dei modi più diffusi di ascoltare contenuti con audio spaziale è usare le cuffie. Le cuffie over ear sono in grado di creare un isolamento acustico eccezionale e ti permettono di immergerti completamente nei contenuti che ascolti.

Smart speaker:

se vuoi provare l’esperienza dell’audio spaziale senza usare le cuffie, alcuni smart speaker, come Sonos Era 300, possono riprodurre contenuti coinvolgenti in Dolby Atmos riempiendo ambienti di grandi dimensioni. In qualsiasi punto della stanza ti trovi, ti sembrerà di essere avvolto dalla musica.

Soundbar:

analogamente agli smart speaker, alcune soundbar di alta gamma, come Sonos Arc, supportano film e programmi TV in audio spaziale e sono in grado di offrire un’esperienza audio da cinema. Sono dispositivi che di solito hanno driver rivolti verso l’alto, che fanno rimbalzare i suoni sul soffitto per creare un audio coinvolgente.

Console da gioco:

se vuoi immergerti completamente nei videogiochi, alcune console e alcuni PC con scheda audio compatibile possono riprodurre contenuti mixati in Dolby Atmos offrendo un’esperienza davvero realistica.

Visori per realtà virtuale:

alcuni visori per realtà virtuale offrono esperienze virtuali con audio spaziale. L’associazione di contenuti di realtà virtuale e audio spaziale crea esperienze audiovisive estremamente coinvolgenti.

Goditi l’audio spaziale con Sonos

L’audio spaziale è un rivoluzionario passo avanti per quanto riguarda il modo in cui guardiamo i film, ascoltiamo la musica e giochiamo ai videogiochi. La possibilità di creare ambienti realistici e coinvolgenti apre nuove possibilità di intrattenimento, in cui l’audio non solo si sente, ma emoziona. Gli speaker Sonos Era 300 e Sonos Arc offrono una tecnologia all’avanguardia che ti permette di goderti in tutta facilità l’esperienza audio spaziale anche a casa. Se hai domande o ti serve un consiglio per scegliere uno speaker compatibile con Dolby Atmos, contatta un esperto Sonos chiamando questo numero di telefono oppure tramite chat.

Continua a leggere