Rete di base

Parte della nostra missione collettiva consiste nel dare visibilità ai gruppi che stiamo sostenendo in diversi modi: sul sito web di Sonos, attraverso i social media, sul nostro blog e nei nostri negozi. Resta in contatto per conoscere storie e aggiornamenti su alcuni attivisti straordinari e leader comunitari che lavorano giorno dopo giorno per promuovere e tutelare la musica nelle nostre comunità. Ci auguriamo di riuscire a favorire il coinvolgimento tra i nostri clienti e la nostra rete. Utilizza questa pagina come risorsa per lasciarti coinvolgere anche tu direttamente.

Estate 2017: sovvenzioni inaugurali Ascolta meglio

La tranche inaugurale delle nostre sovvenzioni, di 15.000 dollari l’una, sosterrà queste sei organizzazioni nel loro importante lavoro. Scopri di più su ognuno di questi gruppi straordinari e su come essere coinvolto anche tu nel progetto.

Access Now
New York, NY

Access Now difende ed estende i diritti digitali degli utenti a rischio nel mondo. Grazie a una politica innovativa, a una rete di supporto globale e a un’assistenza tecnica diretta, lottiamo per assicurare comunicazioni aperte e sicure per tutti.

La politica di Access Now si concentra sullo sviluppo e sulla promozione delle prassi e delle politiche per il rispetto dei diritti. Il gruppo cerca di promuovere leggi e normative globali per influenzare il cambiamento sistemico a lungo termine in materia di diritti dell’uomo e sicurezza online sviluppando linee guida politiche esaustive, fondate sui diritti e ben organizzate per governi, aziende e società civile.

In materia di tutela, Access Now incentiva il forte coinvolgimento degli utenti, un’efficace promozione visiva e tattiche politiche innovative. Le sue campagne portano le nostre posizioni normative e azioni di sensibilizzazione direttamente nelle aule dei parlamenti e nelle sale riunioni aziendali. Access Now realizza e fornisce tecnologie sicure per proteggere gli utenti a rischio e mobilita gli utenti globali di Internet a fare pressione sui potenti. Access Now offre inoltre soluzioni tecnologiche e consulenze in tempo reale agli utenti a rischio in circostanze dove le comunicazioni non sono aperte, libere o sicure.

Article 19
Londra, Regno Unito

ARTICLE 19 è un’organizzazione inglese per i diritti dell’uomo fondata nel 1987, che si occupa specificamente della difesa e della promozione della libertà di espressione e di informazione nel mondo. Il gruppo promuove, insieme a partner in tutto il mondo, la tutela del diritto di esercitare questi diritti. Tra le priorità dell’organizzazione troviamo:

  • Lavorare a favore della libertà di espressione ovunque essa sia minacciata. Questa missione comprende attività di controllo, ricerca, pubblicazione, difesa, propaganda, definizione di standard e risoluzione di controversie
  • Attività di consulenza sullo sviluppo di normative a tutela della libertà di espressione e di informazione nei Paesi che escono da conflitti, guerre e genocidi
  • Lotte a difesa del pluralismo, dell’indipendenza e della diversità di opinioni nei media
  • Sostegno alla libertà di espressione, tra cui la libertà di informazione che rappresenta un diritto fondamentale dell’uomo e che è indispensabile per la tutela degli altri diritti
  • Difesa della libertà delle normative in tema di informazione per assicurare la trasparenza e consolidare la partecipazione dei cittadini

Freemuse
Copenaghen, Danimarca

Freemuse crede che l’arte non sia un crimine. Siamo un’organizzazione internazionale per i diritti dell’uomo che lotta per la difesa della libertà di espressione delle persone che creano arte in qualsiasi sua forma e di tutti coloro che desiderano esprimersi attraverso l’arte e la cultura. Sosteniamo queste libertà a favore di artisti e spettatori presi di mira con campagne, iniziative e progetti che cercano di proteggere questi valori e di responsabilizzare i gruppi che hanno il dovere di offrire un ambiente sicuro per la creazione e l’esperienza creativa.

Freemuse ha iniziato il suo viaggio nel 1998, quando si è particolarmente dedicata alla musica e alla censura dei musicisti in un’epoca in cui non c’erano organizzazioni che trattavano queste problematiche. Da allora abbiamo esteso il nostro mandato e coperto tutte le altre forme d’arte. Freemuse ricopre inoltre lo Status Consultivo Speciale nel Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC) con attività di ricerca e di guida su questioni relative alla libertà artistica nel mondo.

Creative Time
New York, NY

Negli ultimi quarant’anni, Creative Time ha commissionato e presentato ambiziosi progetti d’arte pubblica che hanno coinvolto migliaia di artisti nella città di New York, negli Stati Uniti e nel mondo, e ora addirittura nello spazio. L'organizzazione si fonda su tre valori principali: l’arte è importante, le voci degli artisti sono fondamentali per plasmare la società, gli spazi pubblici sono dei luoghi per l’espressione libera e creativa.

Creative Time è molto apprezzata per gli importanti progetti innovativi che ha commissionato, tra cui Tribute in Light, le due colonne verticali di luce che hanno illuminato Manhattan sei mesi dopo l’attentato dell’11 settembre, annunci su autobus per promuovere la sensibilizzazione sul tema dell’AIDS, la produzione di Paul Chan, Aspettando Godot a New Orleans e tanto altro. L’organizzazione presenta importanti progetti artistici che coinvolgono un vasto pubblico, andando oltre qualsiasi confine geografico, barriera razziale e limite socioeconomico.

Future of Music Coalition
Washington, DC

Future of Music Coalition (FMC) è un’organizzazione no-profit con sede a Washington D.C. che sostiene l’ecosistema musicale dove proliferano artisti retribuiti giustamente e in maniera trasparente per il lavoro che svolgono.

La musica è qualcosa che va oltre il commercio e l’intrattenimento, la musica è spirito di gruppo e comunicazione creativa. In un’epoca in cui la libertà di espressione deve affrontare nuove minacce, è più importante che mai permettere che artisti diversi abbiano la possibilità di esprimersi liberamente, di raggiungere le platee, di costruire una carriera duratura, dagli studi di registrazione al palco e oltre.

FMC lavora per questo scopo attraverso ricerche originali, risorse didattiche che aiutano gli artisti ad andare avanti, cambiando i modelli aziendali e grazie a un sostegno diretto per garantire che le voci dei musicisti siano ascoltate su tutte le problematiche che influenzano le loro vite e la loro sussistenza. Dalla libera espressione all’assistenza sanitaria accessibile, dai finanziamenti per l’arte alla neutralità della rete, dai copyright alla proprietà dei media, FMC è una voce indipendente per i musicisti di tutti i generi musicali.

Index on Censorship
Londra, Regno Unito

Index on Censorship è un’organizzazione no-profit che promuove e difende il diritto fondamentale di libertà di espressione nel mondo. Pubblichiamo lavori di scrittori e artisti censurati, promuoviamo dibattiti e seguiamo quelle che sono le minacce alla libertà di parola. Index on Censorship supporta direttamente gruppi e persone sottoposte a censura con le sue campagne e la Freedom of Expression Awards Fellowship.